Alitalia, dal governo via libera a pubblicazione bando

Per le manifestazioni di interesse i tempi sono strettissimi (entro i primi 15 giorni di giugno) mentre le offerte non vincolanti dovrebbero arrivare entro la fine di luglio e le offerte vincolanti entro ottobre.

I commissari straordinari di Alitalia, "ricevuta l'autorizzazione dal ministero dello Sviluppo Economico, hanno proceduto oggi alla pubblicizzazione del 'Bando per la raccolta di manifestazioni di interesse' non vincolanti, in conformita' con quanto previsto dal decreto legge numero 55, del 2 maggio 2017, volto all'avvio della prima fase della procedura di Amministrazione Straordinaria". "Ora inizia l'iter per la ricerca di possibili acquirenti in vista della vendita", ha commentato Calenda. - Programma di cessione di beni e di contratti: tramite la cessione di complessi di beni e contratti dell'impresa con la prosecuzione dell'esercizio dell'impresa stessa.Possono manifestare interesse "imprese individuali o in forma societaria (ritenute tali in base alla legge dello Stato di appartenenza) di qualsiasi nazionalità, sia singolarmente sia congiuntamente con altre imprese individuali o in forma societaria (le cordate)". I commissari straordinari invieranno ai soggetti in possesso dei requisiti una lettera di procedura con i termini, le modalità e i contenuti delle proposte da presentare con carattere non vincolante. Questi avranno il compito i di "consigliare" i tre Commissari sia per gli aspetti industriali che per quelli finanziari. A Report, che solleva il caso di una incompatibilità del neo-commissario, Laghi precisa che non ha mai avuto funzioni di gestione della compagnia aerea e non ha mai ricoperto ruoli di amministrazione, direzione o controllo di Alitalia-Sai, società attualmente sotto amministrazione straordinaria e per questo la sua nomina è perfettamente compatibile con gli incarichi precedenti, come avvenuto già in diversi altri casi di amministrazione straordinaria. Per Filippetti c'è "una grande sicurezza sul fatto che con il prestito ponte si possa andare ben oltre l'arco temporale dei sei mesi, indispensabile per programmare il prossimo inverno". Ma della proposta di Renzi ancora non si vede nemmeno l'ombra. Il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, ha annunciato che sono pronti gli avvisi pubblici da 3,5 milioni di euro per gli investimenti per le aziende dell'indotto che, a causa dell'insolvenza della compagnia aerea, denunciano ripercussioni negative sugli assetti occupazionali che interessano 12mila lavoratori.