Gabbani gioca a "Facciamo che io ero" e imita Eros Ramazzotti

Gabbani gioca a

Virginia Raffaele boom di ascolti su Rai 2.

Esordio eccellente per Facciamo che io ero di Virginia Raffaele su Rai2, con 3.296.000 telespettatori ed uno share del 14,6%.

Il giudizio di pubblico e critica su Virginia Raffaele e il suo talento è così unanime e ovante che a volte verrebbe voglia di inventarsi una critica negativa giusto per vedere l'effetto che fa, per distinguersi dalla massa (perché così ci si sente più trasgressivi e controcorrente). L'attore de L'Onore e il Rispetto 5 è stato in studio e ha ritrovato la sua compagnia di avventura al Festival di Sanremo e la loro unione si è vista subito, non solo durante l'intervista ma anche durante il loro sketch in cui, dopo uno sfrenato ballo, Garko è rimasto addirittura con in mano i capelli della Versace che non l'ha presa poi così bene. "Ma soprattutto - continua il pubblicitario Cesare Casiraghi - per aver conferma, come credo, che Virginia Raffele saprà affermarsi come vera e unica anti-Crozza".

La risposta di Gabriel Garko a Facciamo che io ero non è stata quella che tutti si aspettavano, e anche Virginia Raffaele si è mostrata visibilmente stupita.

Il primo dei quattro appuntamenti non hanno fatto altro che confermare la bravura di Virginia, che per altri tre mercoledì sarà in prima serata su Rai Due. Ora, in un Paese come questo evastato dalla crisi economica, dalla permanente instabilità politica che deve fronteggiare terremoti, affrontare il dramma del lavoro, resistere ad Equitalia, ancora si ha la testa, si ha lo spirito e si trovano le energie per avere paura di chi vuole amarsi semplicemente come gli pare. "Non sono particolarmente geloso", dice lui. Gabbani è ospite, insieme a Gabriel Garko, Lino Guanciale e Lillo e Greg, della prima puntata in onda questa sera alle 21.20 su Rai2.