Game of Thrones: gli spin-off salgono a cinque, saranno dei prequel

Game of Thrones: gli spin-off salgono a cinque, saranno dei prequel

Oltre ai quattro scrittori già annunciati che stanno lavorando sui quattro script di cui già sapevamo (Max Borenstein, Jane Goldman, Brian Helgeland e Carly Wray) c'è a quanto pare anche un quinto scrittore al lavoro, che HBO potrebbe annunciare a breve. "Ma forse in futuro chi lo sa..."

Inoltre, l'autore ha escluso che una delle possibili nuove serie sia l'adattamento delle storie di Dunk ed Egg (raccolte nel libro di novelle fantasy Il Cavaliere dei Sette Regni, questi racconti - ambientati 90 anni prima Il Trono di Spade - ruotano attorno a Dunk, un cavaliere errante, ed Egg, colui che un giorno i Sette Regni conosceranno come il Re Aegon V della Casa Targaryen) come da lui stesso suggerito un anno fa, per il semplice fatto che ha un po' di idee per altri racconti e non vuole rischiare di ripetere la frustrante esperienza in cui lo show soffre del suo lento ritmo di scruttura, trovandosi costretto a sorpassarlo.

Ci saranno quattro sceneggiatori coinvolti, sceneggiatori che hanno avuto modo di parlare proprio con George R.R. Martin. Non rivelerò il suo nome qui. Quanti episodi pilota saranno filmati, e quante serie sbocceranno da essi, resta da vedere. "Non stiamo lavorando su Dunk & Egg" scrive. Ma tutta quella storia è già raccontata dettagliatamente nei libri, non c'è nessun colpo di scena rimasto per la serie.

La vacanza comprende poi la possibilità di bere un the in un'atmosfera ispirata allo show e un tour sulle location della serie, senza poi dimenticare l'incredibile opportunità di incontrare i cani che interpretano Ghost e gli altri compagni di avventure dei protagonisti in Game of Thrones.

Winds of Winter, cinque spettacoli successivi, Fire and Blood (questo è il GRRMarillion, ricordi?), quattro nuovi libri di Wild Cards, alcune cose che non posso dirti ancora... è una buona cosa che amo il mio lavoro. "So che migliaia di voi vorrebbero una serie sulla ribellione, c'è addirittura una petizione... Non è una storia che voglio raccontare adesso, sarebbe come un capitolo raccontata due volte".