Porto Viro, lite tra 80enni: moglie accoltella marito

Porto Viro, lite tra 80enni: moglie accoltella marito

E' successo questa mattina in via Marangona a Porto Viro. L'ottantenne avrebbe utilizzato un coltello da cucina, colpendo il marito pare mentre riposava, con due coltellate all'interno della bocca, provocandogli profonde ferite interne. L'uomo, affetto da una malattia degenerativa, ora si trova ricoverato con prognosi riservata all'ospedale di Rovigo.

Dopo le coltellate avrebbe prima pulito il coltello nel lavandino della cucina e poi avrebbe messo le federe del cuscino sporche di sangue nella lavatrice, per lavarle e cancellare ogni traccia. Il figlio ha capito subito la gravità del gesto ed ha quindi chiamato il 118 prima e i carabinieri dopo. All'arrivo dei carabinieri la donna ha di nuovo ammesso le sue responsabilità. A quel punto il Pm di turno della Procura di Rovigo, Monica Bombana, ha disposto l'arresto per tentato omicidio ai domiciliari della pensionata che è stata sentita per tutta la giornata dai carabinieri. L'uomo era malato e aveva problemi di deambulazione.