Milan, presentata la maglia per il prossimo anno: tradizione e innovazione

Milan, presentata la maglia per il prossimo anno: tradizione e innovazione

Il Milan attinge alla sua storia di successi per l'ispirazione della nuova maglia, presentata oggi.

Design classico ed elegante, volto a rievocare - si legge sul sito ufficiale del Milan - la gloriosa tradizione del Club.

Il primo riferimento è rappresentato dal decennio 1950-1960, periodo nel quale la squadra riaffermò la propria superiorità nel campionato italiano conquistando quattro scudetti.

Classico colore bianco invece per i calzettoni e per i pantaloncini che avranno una banda rossa laterale.

Altri spunti storici derivano dalle stagioni 1987/88 e 1997/98, come l'ampiezza delle strisce e un design moderno applicato al font dei nomi sulla maglia.

La nuova maglia verrà indossata per la prima volta il prossimo 21 maggio, in occasione di Milan - Bologna, ultima gara casalinga del campionato 2016/2017. Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, il punto d'arrivo che sia un San Siro ristrutturato o un nuovo impianto in zona Fiera sarà uno stadio da 60.000 spettatori che secondo il Business Plan è in grado di portare ricavi maggiori persino dello Juventus Stadium.