Serie B: ecco il tabellone dei playoff. Si parte il 22 maggio

Serie B: ecco il tabellone dei playoff. Si parte il 22 maggio

Questa sera alle 20.30 va in scena l'epilogo del campionato di serie B 2016-17, l'ultima giornata di un massacrante torneo. Più precisamente, saranno Frosinone, Perugia, Benevento, Cittadella, Carpi e Spezia a contendersi l'unico posto per la promozione. E allora con la Spal già promossa saranno Verona e Frosinone a contendersi l'altra posizione valida per la promozione diretta: gli scaligeri saranno a Cesena, la squadra di Marino in casa con la Pro Vercelli. Si perchè appena una stagione fa il Trapani si giocava la Serie A nella finale playoff contro il Pescara e adesso si ritrova in LegaPro. Il Frosinone, che chiude al terzo posto, fara' i play-off nell'ordine con Perugia, Benevento, Cittadella, Carpi e Spezia.

Si partirà lunedì 22 e martedì 23 maggio 2017 con il turno preliminare che, come anticipato, si disputerà a gara secca.

Semifinali 26-27 maggio andata, 29-30 maggio ritorno: Frosinone vs vincente Cittadella-Carpi; Perugia vs vincente Benevento-Spezia.

In fondo alla classifica, la corsa per evitare il baratro retrocessione è ancora più affollata: 5 le squadre ancora in bilico, con il Vicenza praticamente condannato e retrocesso (dovrebbe - oltre a vincere - rimontare 9 gol di scarto nella differenza reti generale rispetto al Trapani) ed Avellino e Trapani virtualmente al playout salvezza (e anche in questo caso lo spareggio salvezza potrebbe non giocarsi).

TERNANA (46 punti) - Salva se: batte l'Ascoli oppure pareggia e anche l'Avellino pareggia oppure perde e anche l'Avellino perde oppure pareggia e il Brescia perde contro il Trapani (la Ternana ha vinto lo scontro diretto sia con il Brescia sia con la Ternana).

Per quanto riguarda i criteri per il passaggio del turno alla finale, in caso di parità di punteggio dopo 180' si tiene conto della differenza reti nelle due partite, in caso di ulteriore parità si qualifica per la finale la squadra meglio posizionata in classifica (non si disputano quindi i tempi supplementari).