Sousa, lavoro per vincere anche a Napoli

Sousa, lavoro per vincere anche a Napoli

"Ci sono altri campionati che lo fanno nelle ultime tre, noi no. Ma lo sappiamo dall'inizio, e dobbiamo accettarlo". "Le eccezioni si ricordano, basta pensare al Leicester, ma la questione dei fatturati non riesco a capire come possa essere ignorata". "Poi per noi il sogno c'è, si lavora meglio, ma resta nostro". Mertens ha praticamente rinnovato il contratto, Ghoulam lo imiterà presto. I giocatori credono nel progetto tecnico e c'è un salto di qualità anche nella sua gestione. "Il morale della squadra è sempre alto, quello dell'allenatore sempre concentrato per spingere al massimo la squadra alla vittoria".

Che ne pensa di Maurizio Sarri: cosa ruberebbe al tecnico?

Maurizio Sarri ha un sogno, non dice qual'e ma non è difficile capirlo. La Notizia l'ha riferita il Corriere Fiorentino. Sono sempre state partite dure, problematiche, col risultato in bilico. A centrocampo Chiesa, Vecino, Cristoforo e Milic; mentre sulla trequarti Bernardeschi agirà alle spalle della coppia Kalinic-Babacar.

Ha qualche rimpianto rispetto a questa stagione?

Col Torino hai avvertito la perfezione? È un difetto che ho, ma forse anche un pregio. Non sarà un match facile per i viola contro una delle squadre più in forma del campionato.

Come sta procedendo l'inserimento di Saponara? "Non è grave, ma lo valuteremo domani". "In alcune partite è fondamentale, ma abbiamo alternative per farne a meno".

Sulla corsa al secondo posto e sugli stimoli per far bene nonostante la Roma: " Quello che fanno i giallorossi a noi deve interessare relativamente, siamo a tre punti dal record storico e vogliamo raggiungerlo. Sono felice per il rinnovo di Dries, ma in questo momento penso soltanto alla Fiorentina.

La lotta Champions per aggiudicarsi l'ultimo posto disponibile al fine di accedere direttamente ai gironi della prossima prestigiosa competizione europea, fra Roma e Napoli, ora è entrata nel vivo. Il gap è stato quasi annullato? Bisogna fare un finale di stagione all'altezza. Quando ad affrontarsi sono, infatti, la squadra azzurra e quella viola lo spettacolo è sempre assicurato. Appuntamento con i media previsto alle 15.30 a Castel Volturno.