Telegram per Android si aggiorna alla versione 4.0 ed introduce i videomessaggi

Telegram per Android si aggiorna alla versione 4.0 ed introduce i videomessaggi

Telegram, una delle migliori app di messaggistica multi-piattaforma, si aggiorna alla versione 4.0 con tantissime novità. Facendo tap sul pulsante microfono è possibile far apparire una nuova icona a forma di videocamera: tenendola premuta è possibile registrare dei brevi videomessaggi dalla durata massima di un minuto in formato circolare, il cui invio sarà rapidissimo in quanto Telegram provvederà alla loro compressione in tempo reale, nello stesso momento in cui staremo registrando.

Telesco.pe. Chiunque può vedere i videomessaggi dai canali pubblici, senza un account Telegram.

- I bot possono ora accettare pagamenti dagli utenti.

Piattaforma Apertura rapida: il terzo aggiornamento permette invece una lettura rapida e semplice dei contenuti.

Telegram consente già di inviare messaggi vocali e ora la funzionalità è stata estesa ai video.

La rivoluzione dei video-messaggi passa anche dai canali pubblici di Telegram. Ma anche la possibilità di pagare attraverso i bot è una piccola rivoluzione: finora erano utilizzati solamente per dare informazioni o rispondere alle richieste degli utenti. Chiunque può creare le anteprime degli articoli con il nostro nuovo editor dell'Apertura rapida.

- Lanceremo un contest da 200,000$ per aiutarci ad attivare l'Apertura rapida per (quasi) tutto il web. Tieni premuto quando visualizzi una pagina in Apertura rapida per copiare rapidamente o condividere il paragrafo selezionato con gli amici.

Sono ancora molti coloro che non sono ceduti di fronte al fascino di Telegram, preferendo a questo il rivale Whatsapp. Gli sviluppatori hanno creato una vera e propria piattaforma parallela, Telescope, dedicata esclusivamente al caricamento dei video da parte dei canali. In questo caso verrà chiesto di compilare con i dati della carta di credito, con i dati della spedizione e confermare il pagamento.

Telegram ha specificato che l'applicazione sarà solo un tramite tra l'utente e l'azienda, e nel caso di reclami o di rimborsi bisognerà parlare direttamente con gli sviluppatori del bot. Installando Telegram 4.0, gli utenti hanno la possibilità di ordinare prodotti e servizi interagendo con i bot che li offrono. Un sogno? Non proprio visto che da oggi gli sviluppatori potranno introdurre tali pagamenti proprio in chat semplificando dunque la vita agli utenti. Ogni pagina web viene memorizzata nella cache sui server di Telegram, in modo da caricare istantaneamente su qualsiasi tipo di connessione, anche la meno performante.