Il nuovo Spider-Man protagonista di una trilogia, parola di Tom Holland

Il nuovo Spider-Man protagonista di una trilogia, parola di Tom Holland

L'attore britannico ha iniziato un tour promozionale per promuovere Spider-Man: Homecoming.

Il bimbo ragno vi aspetta al cinema dal 6 Luglio 2017. Holland è chiarissimo nella sua rivelazione: "Sì, ci saranno Spider-Man 2 e 3". Non vedo l'ora di esplorare i modi diversi in cui Peter potrebbe crescere e affrontare la pubertà.

Qualche mese fa, la producer Amy Pascal aveva affermato che, dopo il sequel di Homecoming, i diritti di Spider-Man sarebbero tornati integralmente in mano a Sony.

C'è molto spazio per vedere come Peter diventerà un Parker e soprattuto Spider-man nei due prossimi film. In realtà poteva essere anche la terza se si tiene conto dei film reboot di The Amazing Spider-Man poi stoppati (ne sono usciti solo due). Mi piace vedere ragazzi come quelli dell'Associazione MaBasta! che sono tutti nella fascia d'età di Peter Parker delle origini, che prendono questo concetto a cuore e scendono in campo direttamente, con la forza delle loro idee e del loro coraggio. Il giovane, tornato a New York, cercherà di conciliare i suoi impegni scolastici e la lotta al crimine. (Tony Stark), Michael Keaton (l'Avvoltoio), Michael Barbieri (un amico di Peter), Kenneth Choi (il preside della scuola), Donald Glover, Logan Marshall-Green (Montana), Michael Chernus (il Riparatore), Martin Starr, Isabella Amara, Jorge Lendebork Jr. Una delle notizie che più ha destato l'attenzione dei fan arriva direttamente da Tom Holland, il giovanissimo attore che proverà a far dimenticare la versione dell'arrampicamuri di Andrew Garfield.