Rivoluzione Tim: fibra ottica a 200 megabit in 53 comuni del Lazio

Rivoluzione Tim: fibra ottica a 200 megabit in 53 comuni del Lazio

Tim accelera con la banda ultralarga e lancia la connessione super-veloce fino a 200 Megabit in circa 1.300 comuni sull'intero territorio nazionale.

Interessanti annunci in casa TIM. L'operatore dichiara infatti che la sua fibra FTTC, fiber to the cabinet, è stata migliorata raddoppiando così la velocità di download che passa da 100 Mbps a 200 Mpbs.

Tra i 78 Comuni ci sono Firenze, Arezzo, Carrara, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. Gli investimenti previsti per il triennio 2017-2019 sono pari a circa 11 miliardi di euro in Italia, di cui circa 5 miliardi dedicati esclusivamente allo sviluppo delle reti a banda ultralarga fissa e mobile.

TIM oggi ha attivato i servizi fibra 200 Mbps in più di 1000 comuni.

Nella fattispecie, da oggi 72 comuni dell'Emilia Romagna, 31 della Liguria, 27 del Friuli Venezia Giulia, 230 della Lombardia, 97 del Veneto, 62 del Piemonte ed 8 del Trentino Alto Adige potranno sottoscrivere la nuova connessione, la cui copertura dovrà essere verificata attraverso il sito web ufficiale. E i 24 della Basilicata: Acerenza, Avigliano, Barile, Corleto Perticara, Genzano di Lucania, Grottole, Latronico, Lauria, Marsicovetere, Matera, Miglionico, Moliterno, Montalbano Jonico, Oppido Lucano, Palazzo San Gervasio, Pietragalla, Pignola, Policoro, Pomarico, Potenza, Rapolla, Rionero in Vulture, Senise, Tito.