Sciopero dei mezzi, "venerdì nero"

Sciopero dei mezzi,

Venerdì nero per la mobilità. La protesta è indetta a "difesa del diritto di sciopero e contro le privatizzazioni e liberalizzazioni del settore".

L'agitazione riguarda personale di Trenitalia (esclusi Piemonte e Valle d'Aosta), Ntv, Trenord e delle altre aziende ferroviarie. In ambito ferroviario, saranno garantiti i servizi essenziali Tper previsti in caso di sciopero dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 sulle linee ferroviarie della rete di competenza RFI e FER.

AEREI - Lo sciopero riguarda tutti i lavoratori del comparto aereo, aeroportuale, per 24 ore; il personale navigante gruppo Alitalia-Sai, per quattro ore, dalle 10 alle 14; il personale navigante e di terra delle compagnie aeree operanti in Italia, per 14 ore dalle 10 alla mezzanotte. Sul sito alitalia.com e' disponibile la lista completa dei voli cancellati.

Fermi per tutto il pomeriggio (dalle 15,15 alle 19,15), oggi, i bus della società del trasporto pubblico Ataf; a rischio anche il servizio dell'unica linea tranviaria della città, fatte salve, sia per bus che tram, le fasce di garanzia coperte dalla legge. Per quanto riguarda Italo ci si può collegare al sito per vedere quali sono i treni che circoleranno regolarmente. A Milano, invece, sciopero dall'inizio del servizio giornaliero fino alle 8,45, e dalle 15 alle 18. Come comunica il sito ufficiale anm.it, il servizio è garantito dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Durerà 24 ore e riguarderà l'intero territorio nazionale, causando diversi disagi in tutti i comparti del trasporto pubblico: se venerdì 16 giugno 2017 avete in programma un viaggio che prevede tratte in treno, aereo o qualsiasi mezzo urbano informatevi qui sulle fasce orarie garantite e mettete in preventivo qualche ritardo sulla tabella di marcia. Nessuna modifica da parte dei voli programmati per la fascia oraria 7.00-10.00 e 18.00-21.00. Gli scioperi previsti nella Capitale per la giornata di domani saranno ben due: uno promosso dai sindacati di base, e l'altro dal Sul (Sindacato Unitario dei Lavoratori). Per assistere meglio i passeggeri, Alitalia invita tutti i viaggiatori che hanno prenotato per il 16 giugno - e anche per la prima mattinata del 17 giugno - a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall'Italia) o il numero +39.06.65649 (dall'estero), oppure contattando l'agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto. Alitalia ha attivato un piano straordinario.

Sono previsti autobus no stop per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Bellinzona.