Abbiamo deciso di tenerci qualche annuncio per noi — Sony ammette

Abbiamo deciso di tenerci qualche annuncio per noi — Sony ammette

Nei circa 60 minuti di show, Sony ha fatto tutto il possibile per ribadire con chiarezza un messaggio: l'abbondanza e la qualità del proprio output first-party, nonché l'eccellente lavoro di partnership con gli sviluppatori esterni, rendono ancora PlayStation la piattaforma leader in assoluto per quanto riguarda la presenza di esclusive Tripla-A.

Una delle novità maggiori è il rilascio di "PlayLink", applicazione che a breve sarà disponibile per tutti gli smartphone ed i tablet con iOS ed Android.

Sony ha ufficialmente aggiornato il dato mondiale relativo alle vendite PS4 nel mondo. Abbiamo visto il nuovo Spiderman, bello, un po' scriptato a dire il vero e di cui vorremmo vedere altro oltre a fasi di gioco molto cinematografiche da vedere, peccato che anche qui ci rimandino al 2018. Sul palco spazio anche alla realtà virtuale con alcuni nuovi titoli in sviluppo per PlayStation VR e a una sorpresa gradita.

Normale, quindi, che il pubblico ne sia uscito soddisfatto fino a un certo punto.

Sony, che con PlayStation 4 occupa a diritto un ruolo di primaria importanza nel settore dell'intrattenimento domestico, non si è fatta sfuggire l'occasione, e ha presentato al mondo numerose sue nuove creature: non solo titoli in esclusiva per PS4, ma addirittura un'intera e nuova categoria di "casual games" pensati per le partite in famiglia o tra amici, e che permettono di espandere l'esperienza di gioco tradizionale utilizzando gli smartphone come controller.