Donna trovata morta in casa: era deceduta da tre mesi

Donna trovata morta in casa: era deceduta da tre mesi

Il corpo senza vita mummificato della 47enne si trovava in bagno. Stando a quanto rivelato dagli operatori del 118 e dai Carabinieri, i condomini, dopo diverse settimane senza vederla, si sarebbero decisi a far intervenire la Polizia locale che ha così fatto accesso nell'abitazione della donna, trovandola ormai mummificata.

Così, dopo aver ricevuto il via libera dall'autorità giudiziaria, i vigili del fuoco di Inveruno sono entrati nell'appartamento, in via Gemona, passando per il balcone. Il medico legale non ha riscontrato segni di violenza e ha concluso che B. La 47enne originaria di Turbigo viveva sola e, molto riservata, non aveva figli e nemmeno contatti con la famiglia d'origine. Al punto tale che, per mesi, nessuno si è preoccupato di non ricevere più sue notizie.