Roma, Ariana Grande in concerto, palalottomatica blindato

Roma, Ariana Grande in concerto, palalottomatica blindato

E' stato il momento più emozionante del concerto della 23enne Ariana Grande stasera al Palalottomatica di Roma nella prima tappa italiana (il 17 si replica a Torino) del suo Dangerous Woman Tour.

Intanto Ariana Grande arriva in Italia con il suo "Dangerous Woman Tour".

ARIANA GRANDE A ROMA: LE MISURE DI SICUREZZA AL PALALOTTOMATICA - Un evento eccezionale, alla luce di quanto accaduto a Manchester, e che potrà contare su misure di sicurezza altrettanto eccezionali.

"Siamo molto orgogliosi di come Manchester e tutti coloro che sono ad essa associati abbiano risposto in modo resiliente e compassionevole ai terribili eventi del 22 maggio, con amore e coraggio, invece che odio e paura". Onnipresenti sulla scena le orecchie da coniglietto ormai simbolo di One Love Manchester proiettate sul grande schermo dietro di lei. La paura di un ulteriore attentato non li ferma e sono pronti ad andare avanti, ovviamente in compagnia della loro popstar preferita. I fan, tra cui bambini accompagnati da genitori, esultano in coro e ricordano Manchester, sconfiggendo la paura. "Cerco però di non darlo a vedere perché voglio che mia figlia si diverta". Assolutamente vietati anche bombolette spray, bevande alcoliche e non (contenute in bottiglie di vetro o plastica, lattine e borracce), fotocamere, videocamere, aste per selfie, tablet, penne, strumenti musicali, ombrelli e "tutti gli altri oggetti atti ad offendere", come riporta Live Nation. "Non ho mai pensato di non venire, il pericolo può esserci sempre, non ci si può chiudere in casa" - dice la diciassettenne Noemi esaltata per il concerto e contenta di essere venuta dall'Umbria apposta per Ariana Grande insieme all'amica Giorgia. Gli spettatori dovranno passare i controlli nel piazzale davanti al PalaAlpitour dove sono state sistemate le zone di filtraggio. Come previsto dalle indicazioni del Viminale, anche l'intelligence è al lavoro per evitare il rischio di attentati. Nel servizio d'ordine sono impegnati 160 steward.