Calciomercato, Inter vuole Borja Valero. Il sogno si chiama Rabiot

Calciomercato, Inter vuole Borja Valero. Il sogno si chiama Rabiot

Appena annunciato il tecnico Luciano Spalletti, l' Inter ha subito cominciato a muovere le proprie pedine sullo scacchiere del calciomercato. Ma perché proprio il centrocampista trentaduenne ex Villarreal? Ad intrigare il nuovo allenatore nerazzurro, potrebbe essere la capacità di Borja Valero di gestire il primo possesso come nessun altro giocatore attualmente a disposizione della sua nuova squadra.

Senza un giocatore in grado di fluidificare la manovra a dovere, non è un caso che le pur dispendiose campagne acquisti degli ultimi anni si siano rivelate un flop. Il passo successivo sarà quello di trovare un accordo anche con la Fiorentina. Borja, invece, più nella scorsa annata che in questa ad onor del vero, eccelle in questo fondamentale.

Per l'Inter Borja Valero sarebbe un piano B perché il sogno è Rabiot anche se per il talento del Psg la trattativa è molto difficile considerato il prezzo elevato del cartellino. Ora però, bisogna convincere la Fiorentina. La Fiorentina (leggi Ramadani) lo spingerebbe in Spagna ma il croato si è trovato bene in serie A ed evidentemente non è del tutto convinto della destinazione. L'operazione, probabilmente, è più complessa di quanto possa apparire e soltanto il tempo fornirà le risposte adeguate.