Europei U21, sconfitta per la Repubblica Ceca

Europei U21, sconfitta per la Repubblica Ceca

Lavička punta anche lui sul 4-2-3-1 con gli "italiani" Jankto e Schick titolari, Černý e Ševčík completano il reparto offensivo, a centrocampo Trávník affianca Souček. Si è conclusa la gara tra Germania e Repubblica Ceca, l'incontro è terminato sul punteggio di 2-0.

Inizio di ripresa a ritmi più altri rispetto alla prima frazione: la Germania sfiora il raddoppio già al 47′, quando Weiser conquista un pallone vagante in area e gira sul primo palo, ma Zima stavolta è reattivo e respinge.

Nella prima fase della partita la Germania comincia subito a fare la partita, ma ci mette un po' prima di cominciare ad impensierire seriamente la formazione ceca.

In campo per tutti i 90 minuti, Schick ha avuto alcune occasioni da rete, non riuscendo tuttavia a riportare in partita i boemi. Al 43' arriva il meritato vantaggio dei tedeschi grazie a Meyer, che con un destro non irresistibile infila il gol dell'1-0.

Selke, Meyer e ancora Gnabry fungono da vere e proprie spine nel fianco della difesa ceca; ed è proprio il fantasista dello Schalke a colpire al 44' con un'azione super: penetrazione in area da sinistra e tiro a giro bellissimo all'angolino per l'1-0 tedesco. La Repubblica Ceca, invece, affronterà gli azzurrini di Di Biagio.