Europei Under 21: Germania-Rep. Ceca, le formazioni ufficiali

Europei Under 21: Germania-Rep. Ceca, le formazioni ufficiali

A quel punto la selezione di Horst Hrubesch si rilassa e la Repubblica Ceca prova a uscire fuori anche se al 57' Patrik Schick, gioiellino della squadra biancoblu, getta alle stelle l'occasione per riaprire la partita. A segno Meyer al 44' del primo tempo e Gnabry, neo acquisto del Bayern Monaco, al 5' della ripresa. Anzi, il goal del vantaggio arriva solo nei minuti finali di frazione: Meyer con una giocata personale manda al bar la difesa avversaria e trafigge Zima con un tiro sul secondo palo dai 16 metri.

Nella prima fase della partita la Germania comincia subito a fare la partita, ma ci mette un po' prima di cominciare ad impensierire seriamente la formazione ceca. Continuo pressing della Repubblica Ceca che però porta a un nulla di fatto.

Ad aver aperto le marcature è stato Alex Meyer, numero 10 dello Schalke 04, con un destro a giro di grandissimo talento, che si infila all'incrocio. Gerhardt crossa in mezzo ma Jankto intercetta con il braccio la palla, l'arbitro non ha dubbi: calcio di rigore. La Germania non rischia più nel recupero e riesce così ad iniziare nel migliore dei modi la propria avventura agli Europei.

Repubblica Ceca (4-2-3-1): Zima; Sáček (81′ Chorý), Lüftner, Simič, Havel; Trávník, Souček; Černý (72′ Hašek), Ševčík (56′ Barák), Jankto; Schick.