Il Portogallo sorprende la Serbia. Asensio tris, manita spagnola alla Macedonia

Il Portogallo sorprende la Serbia. Asensio tris, manita spagnola alla Macedonia

Dopo aver segnato anche in finale di Champions League contro la Juventus la stella del Real Madrid, l'attaccante Marcos Asensio, sta incantando anche all'Europeo under 21 che si sta giocando in Polonia. L'incontro si disputerà allo Stadion GOSiR con fischio d'inizio fissato per le 20:45. All'esordio contro la Macedonia il calciatore iberico ha messo a segno una superba tripletta confermandosi in un momento di forma strepitoso, con tutti i giornali che parlano solamente di lui.

La partita era stata sbloccata da Saul al 10' con una bellissima sforbiciata su gran cross di Gaya, il 3-0 porta il nome di Deulofeu su rigore (procurato da Gaya che ha trovato il braccio di un difensore avversario). Il passivo di 5-0 mette in serio pericolo la qualificazione alla semifinale della Macedonia visto che arrivare primi nel girone con Spagna, Portogallo e Serbia è praticamente impossibile ma con questo risultato sembra alquanto improbabile anche riuscire a chiudere la fase a gironi come miglior difesa rapportata agli altri 2 raggruppamenti. A centrocampo spazio ai due talenti Denis Suárez e Saúl Ñíguez.

Repubblica di Macedonia U21 (4-2-3-1): Aleksovski; Murati, Zajkov, Velkovski, Demiri; Nikolov, Bardi; Radeski, Babunski, Gjogjev; Angelov. All.