Jovetic, il Siviglia chiede uno sconto: pronti 10 milioni

Jovetic, il Siviglia chiede uno sconto: pronti 10 milioni

Sabatini su Jovetic: "Non accettiamo offerta del Siviglia".

Dieci milioni di euro non bastano per il cartellino di Stevan Jovetic. Il Siviglia, che poteva esercitare il diritto di riscatto del montenegrino a 13 milioni di euro, vorrebbe trattatare per avere uno sconto sull'acquisto del giocatore. L'ho appena comunicato al club.

Jovetic, che aveva voluto fortemente il Siviglia, ora però batte cassa con Ramadani che ricorda: "Quando arrivò a Siviglia, decise di decurtarsi il quindici per cento del suo stipendio per far andare in porto l'operazione. La somma è insufficiente e con queste cifre non c'è l'accordo". Loro hanno messo un'opzione di acquisto e, all'improvviso, immagina che dovranno dire ai loro tifosi che hanno abbassato le loro richieste economiche per un giocatore che ha molto mercato. "Non ha logica. Ho parlato oggi con Sabatini ed è stato chiaro", ha dichiarato l'agente. Bene, non succede nulla. Lo ha detto pubblicamente, ma anche nell'ultima conversazione che abbiamo avuto. Lo dico perché vorrei che la gente lo sapesse. Gli piacerebbe restare al Siviglia ma sa che è impossibile senza l'accordo tra le società. "Jovetic ha molte offerte da squadre inglesi, tedesche, francesi e spagnole - ha proseguito".