May: "Indagini per terrorismo"

May:

L'antiterrorismo al momento parla di un "incidente", la stessa parola usata dalla premier Theresa May in una dichiarazione diffusa da Downing Street.

L'uomo (nella foto) che era alla guida del furgone è stato arrestato. Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha annunciato che nelle prossime ore la presenza degli agenti di polizia sarà rafforzata in buona parte della città. La polizia è intervenuta poco dopo mezzanotte in Seven Sisters Road, nel borgo londinese di Haringey, nei pressi della moschea di Finsbury Park, dove sono accorse diverse ambulanze.

L'uomo, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe poi sceso dal veicolo con un coltello in mano e avrebbe colpito almeno una persona. La Bbc parla di almeno tre persone ferite in modo grave. I testimoni, e non solo, sono tutti concordi che sia che si tratti di cristiani o musulmani, è sempre terrorismo e la gente chiede di essere protetta.

Attorno alla moschea, in ogni caso, l'atmosfera + d'angoscia, con segnali crescenti di collera.

Il Muslim Council of Britain, l'organizzazione che rappresenta i musulmani britannici, ha emesso un comunicato in cui oltre a lanciare un appello affinché si incrementi la sicurezza per le moschee, poiché le vittime sono state colpite "deliberatamente", in un atto di "islamofobia" e ricorda: "La nostra preghiera va alle vittime". Il leader dell'opposizione laburista britannica, Jeremy Corbyn, si è detto stanotte "totalmente scioccato" dell'episodio.

La moschea di Finnsbury Park ha avuto in passato pessima fama.