Venerdì nero per i pendolari: stop a treni, bus, metro e aerei

Venerdì nero per i pendolari: stop a treni, bus, metro e aerei

Stop dei trasporti, città a rischio caos.

Lo sciopero è stato proclamato a livello nazionale la Cub Trasporti, assieme agli altri sindacati di base Sgb, Cobas lavoro privato e Usb, "contro le privatizzazioni del settore".

Anche il Commissario di Alitalia Luigi Gubitosi stigmatizza la protesta di oggi "Gli scioperi di venerdì d'estate sono da irresponsabili". ha detto Gubitosi. Durante un'intervista a Uno Mattina afferma addirittura che non ha neppure compreso bene il motivo di tanta agitazione "Non ho capito bene perché si sciopera, è un regalo alla concorrenza".

Lo sciopero riguarderà il trasporto ferroviario dalle 21 del 15 giugno alle 21 del 16 di Trenitalia (ad eccezione di Piemonte e Valle d'Aosta), Ntv, Trenord e delle altre aziende ferroviarie. "Noi abbiamo cercato di far ragionare, ma ci saranno delle difficoltà".

Giornata difficile oggi per la mobilità, a causa dello sciopero nazionale del trasporto pubblico. A Roma le agitazioni interesseranno sia la rete Atac (bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle) che le linee periferiche gestite dalla Roma TPL. Per quanto riguarda lo sciopero di 24 ore saranno in vigore le fasce di garanzia: servizio regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.

Amt Genova (compresa la ferrovia Genova - Casella): il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle 11.45 alle 15.45; il restante personale (comprese biglietterie, esattoria e servizio clienti) si asterrà dal lavoro le ultime 4 ore del turno. Saranno inoltre garantiti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione "in caso di sciopero". Sono stati cancellati i voli Alitalia da Roma Fiumicino a Palermo delle 14.30, il Palermo-Roma Fiumicino delle 15,20, il Palermo-Roma Fiumicino delle 19.15, il Roma-Fiumicino Palermo delle 18.30 il Milano-Linate Palermo delle 13.20 e il Palermo- Milano Linate delle 14.25 Alitalia ha attivato un piano straordinario per limitare i disagi. Operano regolarmente i voli in programma nelle fasce di garanzia: dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21 del 16 giugno. Si registrano disagi al traffico in città. Traffico in forte rallentamento sulle principali arterie viarie della città. Si sono uniti alla protesta i tassisti, con riunioni spontanee di lavoratori e presidi. "Parliamo di circa 120mila lavoratori in tutta Italia a cui viene tolta la salvaguardia delle clausole sociali, lasciando un vuoto che prepara il piatto ai privati e nessuna tutela ai lavoratori del comparto" ha spiegato Claudio De Francesco, della Faisa Confal.

I dipendenti Meridiana iscritti all'Usb aderiranno per 8 ore, dalla 10 alle 18; la compagnia, però, non ha previsto cancellazioni di voli già programmati. Sono invece fermi i treni della linea M5, con il sevizio interrotto lungo l'intera tratta tra Bignami e Stadio San Siro.

Lievi disagi anche in Puglia, soprattutto per i voli. Segnalati ritardi e criticità lungo numerose direttrici.

Aerei. Potrebbero verificarsi disagi nella fruizione dei servizi aeroportuali. Il Gruppo FS ha confermato il regolare funzionamento delle Frecce Rosse. La situazione nelle stazioni è di affollamento, ma non si segnalano problemi di rilievo, probabilmente anche grazie all' utenza parzialmente diminuita per la fine delle scuole.

TORINO - Funziona regolarmente oggi il trasporto pubblico a Torino. Uno sciopero è in calendario per il 6 luglio.