Verratti: "Non torno più a Parigi" e il Psg lo provoca

Verratti:

Verratti, scontro totale con il Psg.

"Non voglio tornare a Parigi, vado a Barcellona".

Il Barcellona fu già in passato interessato a Pjanic, quando vestiva la maglia del Lione: l'allora segretario tecnico Txiki Begiristain non trovò però l'accordo con i francesi che alla fine lo cedettero alla Roma.

Se il Barcellona non riuscirà ad acquistare Verratti, sono due le alternative individuate da Valverde per rinforzare il centrocampo. Pjanic piace soprattutto per le sue caratteristiche tecniche ma anche per l'evoluzione tattica maturata alla Juventus, dove Allegri lo ha posizionato quasi davanti alla difesa assieme a Khedira, con compiti più di impostazione. Sogno che, se si realizzasse, porterebbe nelle casse del Psg 100 milioni, ma da Parigi la replica è sempre la stessa: "Verratti non si vende". L'attaccante del Torino è l'ultima idea per l'attacco dei francesi, che sono alla ricerca di un bomber dal gol facile da affiancare a Cavani. Spunta anche un'apertura su un eventuale aumento dell'ingaggio. Spero faccia la scelta migliore. L'italiano è meno realizzatore del bosniaco, ma nonostante ciò rimane il primo obiettivo della campagna acquisti blaugrana.

Dopo quelle parole però, sarebbe meglio non rischiare.