Inter, riecco Jovetic: il Siviglia non lo riscatterà

Inter, riecco Jovetic: il Siviglia non lo riscatterà

L'Inter dovrà cercare un altro acquirente per Stevan Jovetic. Il Siviglia, che poteva esercitare il diritto di riscatto del montenegrino a 13 milioni di euro, vorrebbe trattatare per avere uno sconto sull'acquisto del giocatore. Gli spagnoli si sono però tirati indietro considerando le cifre troppo alte.

Nelle ultime ore si è discusso tanto dell'immobilismo dell'Inter nell'attuale mercato, sopratutto rispetto ai cugini del Milan, capaci di mettere a segno già 4 colpi, anche se ora scottati dal 'caso Donnarumma'.

Le dichiarazioni rilasciate quest'oggi da Walter Sabatini non sembrano scoraggiare affatto il Siviglia nella corsa a Jovetic. L'importo è insufficiente, a queste cifre non c'è l'accordo": "tuona il dirigente nerazzurro. Non sarebbe logico, ho parlato con Sabatini ed è stato molto chiaro. "Non vogliamo e non possiamo fare tale sforzo". "Beh, non succede nulla, è il calcio.". Gli fa eco Ramadani: "Capisco l'Inter ma per Stevan le offerte non mancano". L'offerta è stata generosa, ma il Siviglia ha i suoi limiti e non possiamo pagare gli ingaggi che può permettersi l'Inter. Ha fatto sapere, infatti, di essere a conoscenza della questione relativa al Siviglia e di avere molte offerte relative al calciatore. Gli piacerebbe restare al Siviglia ma sa che è impossibile senza l'accordo tra le società.