Morto studente Usa rilasciato da Corea del Nord

Morto studente Usa rilasciato da Corea del Nord

New York, 20 giu.

Warmbier era uno studente dell'università della Virginia.

Lo studente americano era stato rilasciato dal regime Nordcoreano martedì scorso in uno stato di coma, con un trauma al cervello. In realtà i medici dell'Ohio, dove vive la famiglia, hanno constatato gravi danni al cervello. Il giovane, dopo un processo per direttissima durato un'ora, era stato condannato con l'accusa di "atto ostile contro lo Stato" nordcoreano.

La famiglia ha ringraziato l'ospedale ma ha osservato che "sfortunatamente il terribile trattamento di torture ricevuto da nostro figlio per mano dei nordcoreani ha fatto sì che non fosse possibile altro esito di quello triste avvenuto oggi". E avevano invece diagnosticato "danni cerebrali ingenti". Così il presidente Usa, Donald Trump, ha commentato la notizia della morte di Otto Warmbier durante un evento alla Casa Bianca. Sempre secondo i medici dell'ospedale di Cincinnati, il 22enne aveva subito un catastrofico danno cerebrale poco dopo la sua condanna, quasi di sicuro prima di aprile.

Attualmente ci sono altri due cittadini statunitensi tenuti prigionieri in Corea del Nord. Arrestato all'aeroporto di Pyongyang a gennaio del 2016, secondo il regime Nordcoreano aveva commesso un.