Bucci: da Genova può partire la riscossa del centrodestra

Bucci: da Genova può partire la riscossa del centrodestra

A Parma trionfo per il sindaco uscente (ex grillino) Federico Pizzarotti. "Da questo voto - ha spiegato - emerge chiaramente che la destra a trazione leghista è il nostro vero avversario mentre i Cinque Stelle alla prova del consenso locale falliscono". Secondo la prima proiezione Ipr marketing per laRai a Catanzaro il candidato sindaco Sergio Abramo (centrodestra) è al 65%, Vincenzo Ciconte (centrsinistra) al 35%.la copertura è del 10% del campione. Il candidato di centrodestra Mario Landriscina, dai dati del Viminale, è eletto col 52,68% sullo sfidante del centrosinistra Maurizio Traglio al 47,32%. Il candidato sindaco uscente vince con il 57,9% sul candidato del centrosinistra Paolo Scarpa al 42,1%. Sentenze a catinelle che piovevano dalle più alte corti europee, primarie fantasma del Partito Democratico rette a tavolino con la speranza di far rientrare Renzi, un centrosinistra che in Parlamento ha sciorinato leggi impopolari le cui ombre non si sono mai scorte in un programma elettorale sostenuto e legittimato da una volontà collettiva. In base al primo exit poll dell'Istituto Piepoli per la Rai, a L'Aquila i candidati sindaco Americo Di Benedetto (centrosinistra) e Pieluigi Biondi (centrodestra) sono in parità, al 48-52%.

TARANTO - Il Comune di Taranto resta al centrosinistra. La sfidante sostenuta da liste civiche Stefania Baldassarri si è fermata al 49,09%. Per l'elezione era necessario che si recasse alle urne il 50% degli aventi diritto. Sono esclusi i comuni di Sicilia e Friuli Venezia Giulia, dove le rilevazioni sono effettuate direttamente dalle regioni.