Ryanair pronta ad acquistare Alitalia "se verranno fatte ristrutturazioni" foto

Ryanair pronta ad acquistare Alitalia

Nel 2016 Alitalia ha trasportato 24 milioni di passeggeri con 14 mila persone di staff, mentre Ryanair ne ha trasportate 120 milioni con uno staff di 12.000, "di sicuro quindi c'è troppo personale" e sottolinea anche gli alti costi di leasing degli aeromobili in flotta. "Abbiamo grande rispetto del governo italiano, ma non possiamo fare qualcosa che vada contro gli interessi della nostra compagnia". Ha continuato l'amministratore delegato di Ryanair, Michael O'Leary, aggiungendo che "non siamo interessati a comprare eventuali slot". Alitalia rappresenta un'opportunità, ma non dobbiamo necessariamente comprarla": in particolare, il manager ha spiegato che tutto dipendera' dal lavoro che faranno i commissari: "nessuno è interessato ad acquistare una compagnia che perde soldi. E ancora: "Noi vogliamo che Alitalia sopravviva, non vogliamo che sparisca dal mercato lasciando solo Lufthansa ed Air France", ma "la compagnia deve prendere delle decisioni difficili che ha per lungo tempo rimandato". Il traguardo per i tre commissari è quello di vendere Alitalia tutt'intera garantendo continuità tra il passaggio della gestione straordinaria attuale e il futuro acquirente.

Si tratta di un'intesa che alimenterebbe il traffico Alitalia grazie ai voli a medio raggio Ryanair, con la compagnia irlandese che sarebbe disponibile a vendere i voli Alitalia sul sito Ryanair. La prima necessità, secondo l'ad, sarà quella di rompere il legame decennale tra Alitalia e la politica: "Abbiamo un piano che pensiamo che aiuterebbe Alitalia a crescere, ma se dovessimo gestirla - ha aggiunto - non vorremmo interferenze della politica italiana o dei sindacati, noi non lavoriamo in quel modo". "I soggetti ammessi a tale ulteriore fase procedurale avranno così accesso alla data room con le informazioni necessarie per presentare proposte non vincolanti sulla base delle quali i commissari straordinari definiranno il programma dell'amministrazione straordinaria".