Vicenza, scontro tra camion su A4: un morto

Vicenza, scontro tra camion su A4: un morto

E' stato un tamponamento tra due mezzi pesanti, un'autocisterna e un autoarticolato che trasportava granaglie. Il danneggiamento dell'autocisterna ha provocato una perdita di circa mille litri di gasolio lungo una roggia ed è stato necessario l'intervento del nucleo Nbcr dei vigili del fuoco di Mestre per provvedere al travaso del carburante e alla messa in sicurezza dell'autostrada, il cui tratto tra Vicenza Ovest e Vicenza Est è stato appunto chiuso per ore. La circolazione autostradale tra i due caselli in direzione ovest è bloccata. Sul posto, oltre agli operatori del Suem 118, che hanno assistito i due autisti coinvolti, sono accorsi vigili del fuoco e agenti della polizia stradale.

L'incidente ha paralizzato il traffico, con code che stanno raggiungendo gli 8-10 chilometri. La chiusura della A4 tra Vicenza est e Vicenza ovest, e la conseguente deviazione dei veicoli in tangenziale è durata un paio d'ore. Chiusi in entrata, in direzione Milano, i caselli di Vicenza Est e Grisignano. È scattato l'allarme con più telefonate al 113 di automobilisti spaventati: una pattuglia della polstrada di Schio ha bloccato il filippino, trovato positivo all'alcoltest. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che fuori dal un locale il filippino avrebbe tamponato un'Alfa Romeo 146, di proprietà di un trentaquattrenne ferrarese, e, anziché chiedere scusa, il tamponatore sarebbe fuggito ad alta velocità lungo la tangenziale, inseguito dall'auto tamponata. Il guidatore della Fiesta, per sfuggire all'inseguitore, ha imboccato l'autostrada contromano seminando il panico.