Tinture capelli e cancro al seno: scoperto possibile legame

Tinture capelli e cancro al seno: scoperto possibile legame

Le tinture per i capelli potrebbero essere tra le cause dei tumori al seno. Una ricerca americana apre i riflettori sui prodotti per capelli, che conterrebbero delle sostanze in grado di modificare il funzionamento dell'organismo.

Il Corriere della Sera ha intervistato l'esperta Stefania Gori, direttore del Dipartimento di Oncologia dell'ospedale di Verona e presidente dell'Associazione Italiana Oncologia Medica che ha specificato che i meccanismi di azione non sono noti.

Le tinture e le sostanze liscianti, inoltre, modificherebbero la normale produzione ormonale, facendo aumentare la presenza di estrogeni nel corpo, uno dei fattori che agevolerebbe la comparsa del cancro al seno.

Tinture, liscianti e shampoo. È quindi necessario proseguire la ricerca in questo ambito per fare maggiore chiarezza. "Nel frattempo è consigliabile un uso responsabile dei prodotti per capelli e in generale dei prodotti cosmetici, prestando attenzione alla composizione di quello che si acquista ed evitando usi troppo frequenti".

Tinture di capelli e tumore al seno: legame choc.

La ricerca, pubblicata sulle pagine della rivista specializzata Carcinogenesis sembra confermare il legame tra le tinture e l'insorgenza del tumore anche se i dati, come sottolineano gli stessi autori della ricerca, sono incompleti.

In particolare sono stati fatti dei test su 4.000 donne bianche e afroamericane, alcune di loro avevano il tumore, altre erano sane e i risultati sono stati chiari: tra le donne di colore il rischio carcinoma sarebbe aumentato del 51% dopo aver utilizzato regolarmente le tinture per capelli, mentre tra le donne bianche questa percentuale sarebbe addirittura del 74%.

Lo studio, però, non prendendo in considerazione in maniera approfondita i componenti contenuti nelle tinture, resta incompleto.