Serie A, arriva l'ufficialità: Rizzoli è il nuovo designatore arbitrale

Serie A, arriva l'ufficialità: Rizzoli è il nuovo designatore arbitrale

Non a caso è stato scelto per dirigere la finale dei Mondiali del 2014 tra la Germania e l'Argentina, che fu sconfitta nei tempi supplementari da un gol di Mario Gotze.

Dopo Lo Bello, Agnolin, Lanese, Braschi e ancora Collina, è stato il sesto arbitro italiano ad aver diretto una finale di Champions League.

Rizzoli era stato confermato sabato scorso nell'organico della Can di vertice, che però s'era arricchita di una unità (23 invece di 22, Abisso) e questa poteva essere già una indicazione (molti del gruppo di A si lamentano dell'alto numero di arbitri: più direttori di gara, meno partite arbitrate, meno guadagni). Al settore tecnico confermato Alfredo Trentalange. Nel 2012 e nel 2016 ha arbitrato le semifinali degli Europei.

Rizzoli è stato uno dei migliori arbitri al mondo, se non il migliore degli ultimi dieci anni assieme all'inglese Howard Webb, e uno dei migliori di sempre tra gli italiani.

Nuovi responsabili sono stati posti anche per le altre categorie: Emidio Morganti è il nuovo designatore arbitrale della Serie B, dopo che la morte di Stefano Farina aveva lasciato il posto vacante, mentre Matteo Trefoloni sarà al vertice della CAN D e Andrea Gervasoni della CAN I.