Malo: vigili multano i bambini che giocano nel parco pubblico

Malo: vigili multano i bambini che giocano nel parco pubblico

A Malo, nel paese che ha dato i natali a Luigi Meneghello, giocare a pallone nel parco pubblico di un quartiere, un'area di circa mille metri quadri, è vietato. L'episodio è accaduto a Malo, in provincia di Vicenza, mentre i genitori si lamentano e si rifiutano di pagare la quota della multa: "Ora i nostri figli hanno paura degli agenti, quando li vedono scappano o cambiano strada".

"Di pagare la multa non se ne parla, faremo ricorso al sindaco" fa sapere il papà di uno dei quattro bambini "incriminati".

Alcuni invece hanno scelto di schierarsi dalla parte degli agenti, scrivendo che d'altra parte non potevano fare altrimenti.

L'arrivo, dopo poco, dei vigili urbani ha però rovinato la festa a tutti: sembra sia stata una residente insofferente ad aver richiesto l'intervento delle autorità che, nonostante le proteste e l'incredulità degli adulti presenti, hanno applicato alla lettera il regolamento comunale e staccato una multa da ben 150 euro ad ognuno dei bimbi presenti.

Non sono bastate recriminazioni e proteste dei genitori sbalorditi e increduli.