WhatsApp la più amata dagli italiani.ma Telegram è in crescita

WhatsApp la più amata dagli italiani.ma Telegram è in crescita

Al secondo posto della classifica di utilizzo delle app di messaggistica in Italia si posiziona Facebook Messenger, forte di 15 milioni di utenti e di una crescita del 25% rispetto al 2016. La nota applicazione di messaggistica istantanea dal 19 febbraio 2014 fa parte del gruppo Facebook, ad oggi può vantare solo in Italia 22 milioni di utenti, con un incremento del 19% nell'ultimo anno; nel mondo ha 1,2 miliardi di utenti attivi al mese, e tra i più diversificati infatti tra loro sia i più giovani che i più anziani, con un utilizzo medio di 11 ore e 30 minuti a testa, ogni mese.

WhatsApp è ancora la chat più utilizzata dagli italiani, seguita da Messenger e Skype: tuttavia, spicca al quarto posto Telegram, in grandissima crescita rispetto allo scorso anno. Rispetto allo scorso anno la chat di Facebook è cresciuta del 25% in termini di utenti nostrani, ma la percentuale che lo utilizza di più appartiene alla fascia dei 24-44 anni.

In terza piazza, ma con performance in calo, si posiziona Skype. Tra i più attivi figurano i 25-44enni. Nel mondo l'applicazione conta sono 100 milioni di utenti. L'attività media giornaliera è di 2 ore e 30 minuti al giorno.

Viber è usato da circa 1 milione di italiani e registra un calo del 40% rispetto al 2016. Le app di social messaging meno usate, invece, sono WeChat e Windows Live Messenger, che hanno fatto registrare una 'caduta libera' sul campo dell'utenza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.