Detenuto siciliano evade a Terni al suo primo giorno di lavoro esterno

E' stato rintracciato ed arrestato dai carabinieri nell'area di servizio "Frascati Est", lungo l'autostrada A1 il detenuto siciliano di 43 anni che, ieri, era fuggito nel suo primo giorno di lavoro fuori dal carcere di Terni.

Ma è stato preso e portato di nuovo in carcere. Secondo gli investigatori dopo la fuga si sarebbe allontanato subito, autonomamente, da Terni, utilizzando dei mezzi pubblici.

Ricerche in corso La caccia all'uomo è, quindi, in corso ormai da alcune ore, tuttavia per il momento gli agenti della polizia penitenziaria impegnati, così come tutte le autorità a cui è stato diramato l'allarme, non sono riuscite a rintracciare l'evaso. "Servirebbe, piuttosto, un potenziamento dell'impiego di personale di polizia penitenziaria nell'ambito dell'area penale esterna". Chiudere uffici di Polizia è sempre sbagliato: "ne va della sicurezza sociale".