La festa della Madonna del Monte Carmelo a Ragusa

La festa della Madonna del Monte Carmelo a Ragusa

Sabato, alle 18 saranno celebrati i primi vespri e alle 18.30 la messa per gli ammalati presieduta da don Emanuele Lorusso, parroco di Bertinoro, con la partecipazione di Unitalsi e Centro volontari della sofferenza. Mercoledì, alle 21.30 incontro culturale "Estasi di Santa Teresa", presentazione dell'esperienza di laboratorio di restauro al Liceo artistico - musicale di Forlì sul dipinto di Antonio Fanzaresi, della chiesa del Carmine.

I festeggiamenti, organizzati dall'Arciconfraternita Maria SS. del Carmine, prevedono un ricco programma sacro e civile. Da mezzogiorno del 15 luglio a tutto il 16 è possibile ottenere l'indulgenza plenaria alle condizioni indicate dalla Chiesa (confessione e comunione entro 15 giorni, recita del Credo e preghiera secondo le intenzioni del Papa). Passando dalla chiesa di Santa Lucia, la sacra effige è stata salutata da centinaia di presenti che hanno accolto l'icona che si è mossa dalla sua casa la basilica Cattedrale, a seguito della celebrazione della santa messa, per raggiungere la chiesa del Carmine che fra qualche giorno sarà in festa.

Alle ore 18 si terrà la tradizionale processione della storica statua della Madonna del Carmine, con il seguente itinerario: Cappella Madonna del Carmine, Via Cardaropoli, Via Diaz, Via Donnarumma, Via Verdi, Via Cecconi, Piazza Europa, Via Cadorna, Piazza Libertà, Via Roma, Via Springfield, Via D. Chiesa, Via F. Filzi, Chiesa S. Giovanni Battista, Via D. Alighieri, Via D. Chiesa, Via V. Capaccio, arrivo Cappella Madre per benedizione.

Sarà lì sino al 15 luglio.

16 luglio ore 19:30: Santa Messa e Processione accompagnata dal Corpo Bandistico "Don Mosè Mascolo".

Ore 17,00 banda musicale I Fiati della Normanna.

Per i festeggiamenti civili domani alle 22,30 la festa del birrificio artigianale mogorese, sabato alle 22,30 fuochi d'artificio e alle 23 il concerto del gruppo "Arkanos 2017".