Agente Gabigol: "Umiliato all'Inter"

Agente Gabigol:

Parole dure di Wagner Ribeiro, agente di Gabigol, nei confronti dell'Inter. Fatto sta che l'agente di Gabigol, Wagner Ribeiro, ha accusato duramente i nerazzurri dal suo ufficio di San Paolo, parlando ai microfoni di UOL Esporte e scomodando addirittura paragoni con Ronaldo: "Gabigol è stato umiliato dall'Inter".

Alle aspettative non sono però seguiti i fatti. Per il resto, ha giocato cinque minuti. Per il momento, nessun club ha avanzato un'offerta ufficiale per l'ex Santos: la società ha provato a scambiarlo con il Sassuolo o con la Lazio rispettivamente per Berardi e per Felipe Anderson (con conguagli economici) ricevendo continui rifiuti. In campo non ha avuto alcuna possibilità di giocare. Nessuno può dire che non sia stato considerato a livello nazionale: ha giocato una partita per intero ed immediatamente ha segnato un gol. "È anche un giocatore che ha caratteristiche uniche, gioca a destra, in diagonale, indietro, ha molta forza, ha bisogno di avere continuità". Che questo ragazzo sia capace a giocare al calcio non ci sono dubbi, bisogna adattarsi al calcio italiano che è molto tattico e i brasiliani non sono abituati, fanno fatica a inserirsi in un campionato come il nostro. Ho usato la parola umiliazione che non piace in Italia, ma è così. Ora? Tornare in Brasile è difficile, sarebbe meglio prestarlo ad un club in Europa.