Fiat: a luglio arrivano i saldi di gioia

Fiat: a luglio arrivano i saldi di gioia

Per la prima volta FCA propone i 'saldi' nel mondo automotive. Lo ha annunciato oggi a in conference call Gianluca Italia, managing director Italy and EMEA Fleet e business sales director di Fiat Chrysler Automobiles, che ha spiegato che questa operazione - chiamata "Saldi di Gioia" - punta a sostenere la ripresa del Paese, a fornire uno strumento per eliminare dal parco circolante i 14 milioni di mezzi ante Euro 4 e a permettere agli italiani, che in luglio solitamente rallentano gli acquisti di auto a favore delle vacanze, di poter usufruire di condizioni davvero uniche.

Tradizionalmente luglio è un mese in cui si posticipa l'acquisto della vettura per concentrarsi sulle vacanze estive, FCA vuole provare ad invertire questa tendenza con una proposta che non ha precedenti nella storia, un'iniziativa forte, che mira direttamente al beneficio per le famiglie italiane. Presto detto: 30% di sconto sul prezzo di listino di Panda, Punto, Tipo e 500L ma anche Lancia Ypsilon disponibili in pronta consegna su tutta la rete di vendita. Il primo aspetto riguarda la crescita produttiva: a maggio s'è registrato un aumento della produzione nazionale pari al 2,8% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

"Nel nostro Paese - ha ricordato Italia - circolano circa 14,2 milioni di vetture antecedenti alla normativa Euro4".

Che l'Italia sia afflitta da un parco auto fra i più vecchi d'Europa non è una novità. Luglio tempo di saldi ma non solo sui vestiti. Recandosi in concessionaria per primi, magari già a partire da questo week end, si potrà contare su possibilità di scelta maggiori in termini di colori, allestimenti, optional, motorizzazioni ed alimentazioni.