Formula 1, Silverstone: Ricciardo penalizzato di cinque posizioni in griglia

Formula 1, Silverstone: Ricciardo penalizzato di cinque posizioni in griglia

Per il pilota australiano, però, il sabato non parte al meglio, poiché, a pochi minuti dallo start dell'ultima sessione di prove libere, sulla vettura del pilota di Perth è stato riscontrato un problema al cambio, che ha costretto al lavoro i tecnici e i meccanici del team di Milton Keynes, che hanno proceduto alla sostituzione della trasmissione. A Silverstone, il finlandese della Mercedes ha fermato il cronometro a 1'29" 106, precedendo di 78 millesimi il compagno di scuderia, Lewis Hamilton (1'29 " 184).

Siccome il cambio di Ricciardo non aveva completato una vita di sei GP (in Austria era al 5 GP), come è previsto dal regolamento nell'Articolo 23.5a del Regolamento Sprotivo della Formula 1, Daniel dovrà rinunciare a cinque posizioni sullo schieramento di partenza, permettendo, forse, a Valtteri Bottas che si dovrebbe qualificare davanti, di "guadagnare" una posizione. Le due Ferrari hanno montato supersoft. Per il tedesco anche un'uscita di pista senza conseguenze. Per lui sedicesimo tempo. Completano la top ten Daniil Kvyat (Toro Rosso), Fernando Alonso (McLaren), Felipe Massa (Williams) e Stoffel Vandoorne (McLaren).