Morta Mirzakhani, prima donna a ricevere 'Nobel matematica'

Morta Mirzakhani, prima donna a ricevere 'Nobel matematica'

Maryam Mirzakhani, geniale matematica iraniana e prima donna a vincere la prestigiosa medaglia Fields, è morta sabato 15 luglio 2017 negli Stati Uniti. La scienziata soffriva di un tumore al seno, che si era diffuso alle ossa. Insegnava matematica alla Stanford University in California. "Oggi si è spenta una luce".

Maryam Mirzakhani era nata nel 1977 in Iran. Quando era ancora un'adolescente, il suo obiettivo era quello di diventare una scrittrice, ma era anche particolarmente dotata per i giochi matematici.

Ha vissuto a Teheran fin quando non è stata ammessa a un dottorato ad Harvard nel 2004. Tre anni fa il premio prestigioso consegnato al Congresso internazionale dei matematici a Seul, una medaglia per i suoi studi di geometria non euclidea sulle superfici iperboliche (con lei erano stati premiati tre uomini: Artur Avila, Manjul Bhargava e Martin Hairer, che lavorano in Francia, Usa e Gran Bretagna).

Mirzakhani è stata anche la prima iraniana a ricevere il premio. In quell'occasione, la professoressa e membro del comitato di selezione dell'Università di Oxford, Frances Kirwain, ha affermato: "Spero che questo premio ispiri molte giovani donne e ragazze in questo paese e nel mondo a credere nelle loro abilità e a puntare a diventare le prossime medaglie Fields del futuro".