Wall Street ostaggio di trimestrali e dati macro

Wall Street ostaggio di trimestrali e dati macro

Tra meno di mezz'ora, sarà diffuso un aggiornamento sulle scorte e vendite industriali e, la prima lettura sulla fiducia dei consumatori elaborata dall'Università del Michigan.

(Teleborsa) - Wall Street archivia la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a 0% sul Dow Jones; sulla stessa linea, incolore lo S&P-500, che archivia la seduta a 2.425,53 punti, sui livelli della vigilia.

Sul fronte valutario intanto il dollaro continua a guadagnare posizioni rispetto allo yen passando di mano in area 114,3, mentre il biglietto verde viaggia poco sotto la parità contro l'euro che sale a ridosso di quota 1,14.

Apprezzabile rialzo nell'S&P 500 per i comparti Utilities (+0,84%) e Beni di consumo primario (+0,46%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Wal-Mart (+1,63%), Microsoft (+0,75%), Boeing (+0,61%) e Procter & Gamble (+0,58%).