Arsenal, Sanchez chiama la Champions e si allontana dai Gunners

Arsenal, Sanchez chiama la Champions e si allontana dai Gunners

Il mio futuro? Non lo so ancora, devo attendere e rispettare le decisioni del mio club. Il tecnico del club londinese, tuttavia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui si è mostrato molto tranquillo: "Ho parlato con lui tramite messaggio e la conversazione è stata positiva".

Manchester City e Bayern Monaco le piste più calde per il cileno, il quale non disdegnerebbe un ricongiungimento in quel di Manchester con Pep Guardiola, anche se al momento il Bayern sembrerebbe la scelta più logica per provare a dare l'assalto alla Champions fin da subito. In scadenza nel 2018, Sanchez potrebbe essere prelevato a costi ridotti rispetto all'attuale valore di mercato e l'Arsenal è costretto a venderlo per non ritrovarsi in casa un top player decisamente scontento che può partire a costo zero a febbraio. I Gunners offriranno al loro campione un contratto con un ingaggio da 23 milioni per convincerlo a restare: basterà un'offerta così incredibile?