Schianto nella notte: addio ad Antonella Zarletti, nota cantante locale

L'incidente sulla strada verso casa dopo una serata nella quale aveva interpretato il suo repertorio musicale: la sua Fiat Punto si è schiantata contro un albero dopo aver invaso la carreggiata opposta. E' successo ad Antonella Zarletti, cinquantasei anni, originaria di Monterotondo, più conosciuta come "Cantantonella", una lunga carriera di cantante popolare alle spalle. Probabilmente è stata colta da un colpo di sonno sabato sera intorno alle quattro del mattino. Una donna, residente a Monterotondo, è morta in un incidente stradale avvenuto all'altezza del chilometro 30.300, nel territorio del comune di Montelibretti, in direzione Rieti. E' morta sul colpo. Per estrarre il corpo dalle lamiere dell'auto è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. E' stata aperta un'inchiesta sulle cause dello schianto, ancora in fase di accertamento. Dei rilievi si occupano i carabinieri della stazione locale, sul posto anche il nucleo radiomobile di Monterotondo. Come prassi verrò disposta l'autopsia sulla salma, anche se nessun elemento lascia pensare ad una dinamica diversa dal colpo di sonno.

Flautista, chitarrista, tastierista, cantante, la Zarletti interpretava i maggiori successi nazionali e internazionali dalla musica leggera italiana ed evergreen internazionali, dal jazz alle più belle canzoni romane e napoletane.