Microsoft cambia nome a Windows 10 Fall Creators Update

Microsoft cambia nome a Windows 10 Fall Creators Update

Dona Sarkar ha ufficialmente aperto la seconda (e ultima) caccia ai bug di Fall Creators Update, il prossimo grande aggiornamento di Windows.

Microsoft segnala che LinkedIn per Windows 10 è in fase di rilascio, probabilmente sarà possibile effettuare il download già nella giornata di oggi, tra le funzionalità implementate non manca il pieno supporto alle notifiche in tempo reale e Live Tile. Meno probabile l'uso di un termine nella nostra lingua.

Negli Stati Uniti, ad esempio, la parola "Fall" (che significa letteralmente "caduta") sta a indicare la stagione autunnale (ed evidentemente la conseguente caduta delle foglie dagli alberi), ma in Inghilterra non è un termine consueto ed infatti si utilizza molto più frequentemente la parola "Autumn" per indicare la stagione, dato che significa letteralmente "autunno".

Questa si tiene da ieri 14 luglio, fino a domenica 26 luglio e tutti gli Insider appartenenti a qualunque canale (fast, slow e release) sono invitati a cercare e a segnalare eventuali bug presenti nelle ultime build preview di Windows 10 e di Windows 10 Mobile.