Scomparso Carlo Nuzzi, non dà sue notizie dal 28 luglio

Scomparso Carlo Nuzzi, non dà sue notizie dal 28 luglio

Così il padre dello studente di Farmacia Carlo Nuzzi, 28 anni, le cui tracce si sono perse nella serata di venerdì, parla della scomparsa improvvisa del figlio, avvenuta qualche giorno fa e denunciata alla Polizia.

Non si hanno più sue notizie da venerdì. Carlo, secondo il racconto dei suo amici, aveva trascorso il pomeriggio in ospedale dove la fidanzata è ricoverata per un piccolo intervento chirurgico, dopo la visita i due si erano salutati con l'impegno di rivedersi al mattino dopo. I rapporti con la ragazza erano buoni e mancava un solo esame, non superato lo scorso luglio, per la laurea in Farmacia. Carlo Nuzzi, apparentemente non aveva problemi.

Ragazzo normale, metodico, senza mai aver lamentato problemi di qualsiasi genere.

Carlo Nuzzi è alto, capelli e occhi chiari. C'è grande preoccupazione: "Carlo è un ragazzo regolarissimo - dice un'amica -, pacato e metodico".

Oggi, a tre giorni dalla scomparsa, è proprio dalla sua ragazza, accompagnata in una sala dell'ospedale per un incontro con la stampa dagli amici di Carlo, che parte un appello rivolto a lui e a chi possa avere informazioni utili al suo ritrovamento. "Ritroviamo Carlo!" Frattanto anche i genitori di Carlo sono giunti a Bologna. Chiunque l'abbia visto può contattare le forze dell'ordine oppure i numeri di cellulare 3295372937-3200765307. Il giovane ha ventotto anni e da tempo vive nel capoluogo emiliano in zona Lame.