Podismo: lunedì l'iniziativa per ricordare le vittime della strage di Bologna

Podismo: lunedì l'iniziativa per ricordare le vittime della strage di Bologna

L'anniversario della strage alla stazione di Bologna sarà ricordato anche su Radio Rai, nelle varie edizioni dei Gr e in uno spazio dedicato all'interno di "Radio Anch'Io" di mercoledì 2 agosto. E' giusto quindi chiedere ogni anno un impegno verso le nuove generazioni, affinché sia indicato come il ricorso alla violenza sia un'inutile ferita e danno al cammino civile, un grande male che si previene indicando le giuste vie: quelle del dialogo e del civile confronto.

Rai Movie affida il ricordo a un film, in onda alle 16.00: è "L'estate di Martino" di Massimo Natale con la sceneggiatura di Giorgio Fabbri, interpretato da Treat Williams, Luigi Ciardo e Matilde Maggio. "Quel terrorismo che ieri insanguinò l'Italia con mano pesante - prosegue - Valduga - oggi ha assunto forme e modalità diverse, ma risponde sempre alle stesse dinamiche: generare una paura che non rende liberi". Per l'occasione è stato emesso dall'Istituto poligrafico dello Stato un francobollo commemorativo della strage, recante la scritta "Portiamo i nostri figli in stazione il 2 agosto", che sarà venduto dalle 8 alle 14 presso lo stand delle Poste italiane alla stazione centrale. Il 9 giugno 2000 la Corte d'Assise di Bologna emette nuove condanne per depistaggio. Il doc seguirà lo svolgimento del concerto anche attraverso il back stage e le interviste al direttore, ai maestri d'orchestra, ai solisti e vincitori, arricchendo le riprese della serata finale in piazza Maggiore con le prove dell'orchestra in teatro nei giorni precedenti.

Si avvicina la data del 2 agosto e il movimento podistico di Terni scende in campo con una iniziativa di straordinario significato culturale oltre che sportivo per non dimenticare quella immane tragedia consumatasi alla Stazione di Bologna il 2 agosto 1980 quando una bomba fece strage di tanti innocenti cittadini compreso il nostro concittadino Sergio Secci.