Caldo africano, tra martedì e mercoledì 16 città con il bollino rosso

Caldo africano, tra martedì e mercoledì 16 città con il bollino rosso

Praticamente tutta Italia con la sola eccezione di Genova, che invece, oggi, domani e dopodomani è contrassegnata con un bollino giallo.

Italia nella morsa del caldo.

Sebbene il monitoraggio delle temperature nella quota di 850hpa, sia insufficiente a stabilire con precisione QUALI valori potranno essere toccati in superficie, l'andamento termico in questo particolare piano isobarico, rende un'idea dell'importanza assunta da questa fase atmosferica nel contesto stagionale; trascorreremo molte giornate sotto isoterme comprese tra +20°C e +25°C, in particolare quest'ultimo valore sarà visitatore abituale della Sardegna e dei settori centrali italiani, laddove si prevedono i picchi termici più elevati. Termometro bollente anche a Napoli dove i gradi avvertiti sono 49, a Ferrara (48) e a Rimini (47). Si comincia oggi con Roma, Frosinone, Pescara e Campobasso e da domani, mercoledì 2 agosto, se ne aggiungeranno altre 12 e sono: Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Firenze, Latina, Milano, Napoli, Perugia, Rieti e Viterbo.

Dopo qualche giorno di tregua, torna il caldo da record su Roma e su gran parte della Penisola.

E' stata, infatti, annunciata come la settimana più rovente dell'anno, con punte record di temperature. Oggi saranno quattro le città con 'bollino rosso' che, secondo il bollettino delle ondate di calore gestito dal ministero della Salute, raggiungeranno temperature torride.