Samsung Galaxy S9: nuovi dettagli sul display dei prossimi top di gamma

Samsung Galaxy S9: nuovi dettagli sul display dei prossimi top di gamma

19,8 milioni di unità è il conto fermo alla fine di giugno 2017; considerando il mese che è intercorso attualmente il muro dei 20 milioni è stato certamente superato.

La fotocamera posteriore adottata potrebbe essere la medesima del Note 8, ma non dovrebbe essere affiancata dallo scanner per le impronte, finalmente spostato sotto il display (come confermato anche da un rapporto della rivista "The Investor"). Una sfida tecnologica con cui si dovrà confrontare anche Apple con l'iPhone 8.

In questo modo, questo tipo di pannello, più sottile in quanto lo strato touch è integrato a livello degli OLED, già adottato sul Galaxy S8 normale, potrà essere introdotto su ambedue i Galaxy S9 (anche sul Plus da 6.22 pollici), con conseguenti migliorie nella risposta agli stimoli, e ribasso dei costi di produzione (- 30%). Samsung presenterà il Note 8 il 23 agosto durante un evento a New York, per metterlo ufficialmente sul mercato a settembre.

Come ampiamente previsto, Samsung ha deciso di realizzare anche il Samsung Galaxy S8 Active, un modello noto per la propria eccezionale resistenza fisica.

Le foto postate da Blass, comunque, non sono ufficiali e non provengono da Samsung, bensì dalla filiera produttiva.

Le voci parlano di un phablet dotato di una serie di nuove funzionalità, tra cui un display Infinity aggiornato e curvo ai lati.

Dopo i rumors e le anticipazioni delle scorse settimane, che avevano consentito di scoprire quale fosse il design del prossimo phablet Samsung, le ultime anticipazioni di Evan Blass permettono di scoprire la scheda tecnica del Galaxy Note 8 e conoscerne così, per filo e per segno, quelle che saranno le caratteristiche tecniche del dispositivo.