Fisco, arriva la tregua estiva: 470mila cartelle congelate, 18mila in Sardegna

Fisco, arriva la tregua estiva: 470mila cartelle congelate, 18mila in Sardegna

Tra il 7 e il 20 agosto, la neo Agenzia delle Entrate-Riscossione ha deciso di "congelare" 469.915 cartelle e avvisi da notificare. Quella che ha preso il posto di Equitalia e che, anche con iniziative come questa, vuol fare intendere come non solo di avere cambiato nome, si sia trattato.

Fisco: tregua estiva, stop riscossione cartelle a Ferragosto.

Lo comunica l'Agenzia in una nota, precisando che la tregua non riguarda 14500 atti considerati inderogabili. La sospensione degli atti per 13 giorni procura il congelamento di 70.487 atti da inviare attraverso la posta elettronica certificata per un totale di 399.428 cartelle che saranno quindi temporaneamente bloccate. Vediamo nel dettaglio i numeri delle regioni (in Sicilia Agenzia delle entrate-Riscossione non opera). Alla prima posizione c'è il Lazio con 109.631 atti congelati, seguita da Lombardia (61.608) Campania (45.947) e Toscana (42.801).

Calabria (22.007), Sardegna (17.917), Liguria (14.910), Friuli Venezia Giulia (9.956), Marche (9.811), Abruzzo (9.413), Umbria (9.224), Trentino Alto Adige (6.353), Basilicata (5.439), Valle d'Aosta (1.744) e infine Molise con 1.639 cartelle e avvisi sospesi nelle due settimane di Ferragosto.