Apple Watch: il prossimo orologio intelligente non avrà bisogno dello smartphone

Apple Watch: il prossimo orologio intelligente non avrà bisogno dello smartphone

Stando alle indiscrezioni apparse su Bloomberg, Apple starebbe quindi lavorando alla nuova generazione di Apple Watch che probabilmente sarà presentata al pubblico entro la fine del 2017.

Watch 3, pertanto, non dovrebbe necessariamente richiedere l'abbinamento con uno smartphone per operare correttamente sfruttandone tutte le funzionalità che in qualche modo dipendono dalla presenza di una connessione dati. Apple non ha mai comunicato quanti orologi smart ha venduto finora e in occasione dell'ultima trimestrale ha solo dichiarato che le vendite di Apple Watch sono cresciute del 50%.

Resta ora da capire se Apple intenda integrare supporto LTE in tutte le versioni di Watch 3, o se questa caratteristica verrà riservata solo ad alcuni modelli anche per meglio segmentare il mercato a livello di prezzi. I nuovi smartwatch - almeno stando ai leaks - avranno al loro interno un chip Intel in grado di far connettere il dispositivo alla rete Lte: la vera sfida, però, è quella di creare un device performante ma comunque di dimensioni abbastanza piccole e piacevoli da poter essere indossato al polso come un normale orologio. Uno di questi fa riferimento agli accordi che la Apple dovrà stringere con le varie compagnie telefoniche, ad esempio per decidere come far sì che la SIM integrata in Watch 3 possa essere utilizzata con lo stesso contratto - e numero telefonico - del proprio smartphone (che stavolta non dovrà essere per forza un iPhone). Apple Watch 2, la serie attualmente in commercio, ha visto una importante novità interna nella forma del supporto GPS integrato che era invece assente nella prima generazione di smartwatch Apple. Sempre secondo la fonte, il prossimo Apple Watch potrebbe disporre anche di un form factor differente rispetto a quello degli attuali modelli.

Cosa ci attende? La Apple deciderà di convertirsi al quadrante circolare oppure le novità del design saranno altre?