Drone dei Carabinieri scopre 1000 piante di Cannabis

Drone dei Carabinieri scopre 1000 piante di Cannabis

Nel giardino della sua villetta in provincia di Milano, aveva una piantagione di marijuana: mille piantine nascoste tra la vegetazione, in un'area recintata. La perquisizione della proprietà ha poi portato al sequestro di 300 grammi di marijuana pronta per essere smerciata, bilancini e materiale per il confezionamento delle dosi. Il risultato ottenuto è frutto di un'intesa attività di investigazione, ancor più necessaria nel periodo estivo, laddove si registra un notevole incremento dei turisti nel territorio della Versilia, che è partita dal controllo su strada effettuato nei confronti dell'uomo che deteneva a bordo della propria autovettura un sia pur modesto quantitativo di marijuana.

L'arresto si inquadra nei servizi specifici disposto dal Comando Compagnia Carabinieri di Agropoli che dall'inizio della stagione estiva ha consentito l'arresto di sei persone dedite alla coltivazione e produzione di sostanza stupefacente del tipo Marijuana. L'arrestato è già noto alle forze dell'ordine ed è accusato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

L'uomo ha atteso agli arresti domiciliari l'udienza di convalida del Tribunale di Lucca nel corso della quale è stata disposta la misura cautelare della custodia in carcere.