Fedez confessa: "Ho provato tutte le droghe"

Fedez confessa:

In un intervista fatta dall'amico e collega J-Ax per il giornale "Millennium", il rapper ha affrontato diversi temi, dalla politica alle droghe, non risparmiandosi nemmeno le frecciatine verso i colleghi.

J-Ax e Fedez, amici e soci della loro etichetta discografica, hanno rilasciato una lunga intervista dove si sono raccontati con aneddoti del loro passato e di come, con i soldi e il successo, sia cambiata la loro vita.

Tutte, tranne l'eroina. Ora sono sobrissimo, non riesco nemmeno a bere tre bicchieri di vino insieme. La signora Paola Zukar, per esempio, manager di Fabri Fibra, ha scritto in un libro che io da ragazzo sono andato a cercarla e lei, siccome produce solo musica di qualità, mi avrebbe detto no. La verità è che il primo artista che mi contattò per un featuring fu Marracash, uno dei suoi.

Newtopia è nata meno di quattro anni fa ed è legata al nome Fedez e a tutto quello che ne deriva: diritti di immagine, merchandising, sponsor ecc.: il totale degli incassi del 2016 ha aumentato il fatturato da 1.1 milioni del 2014 a ben 3 milioni.

"Ho provato qualsiasi tipo di droga, tranne l'eroina". Poi so che la gente della mia età è cresciuta facendosi di Mdma e tanta bamba.

Fedez si libera dunque dell'ingombrante cliché di poeta-rapper maledetto per calarsi nella dimensione più matura di quelli che "col senno di poi" si rendono conto di aver rischiato di bruciare per sempre la loro vita e di intraprendere un viaggio di non ritorno.