Fisco, a Prato in agosto sospesi 2.476 avvisi e cartelle

Fisco, a Prato in agosto sospesi 2.476 avvisi e cartelle

Ad agosto le cartelle fiscali vanno in ferie. L'Agenzia delle entrate-Riscossione ha infatti deciso di sospendere la spedizione degli atti di riscossione dal 7 al 20 agosto.

In totale saranno "congelati" circa 470 mila atti. Quindi vacanze senza accertamenti fiscali per migliaia di contribuenti toscani.

Lo comunica una nota della nuova Agenzia. In pratica tutti gli atti, tranne i 14.500 classificati come inderogabili che pertanto dovranno essere comunque inviati ai contribuenti morosi.

Zero cartelle sotto l'ombrellone a Ferragosto e oltre 4mila pavesi tirano un sospiro di sollievo. La Lombardia con 61.608 atti sospesi è al 2° posto nella speciale classifica regionale "zero-cartelle" (esclusa la Sicilia dove Agenzia delle entrate-Riscossione non opera), dopo il Lazio con 109.631 e seguita dalla Campania con 45.947.